Rubrica . Le PESSIME abitudini nella lucidatura del Vetro.

Articolo 2°

UTILIZZARE GLI STESSI PARAMETRI PER MOLE DI DIAMETRO DIVERSO

 

Un’altra pessima abitudine è quella di utilizzare gli stessi parametri per mole di diametro diverso, ad esempio la mola diametro 100 e la mola di diametro 150.

Un diverso diametro comporta una diversità della velocità di rotazione perché la velocità periferica viene modificata dal diametro della mola.

In genere tutti i centri di lavoro CNC modificano la velocità per mantenere lineare la velocità periferica.

Questo comporta un aumento enorme della velocità di rotazione al diminuire del diametro della mola.

Più la mola diminuisce di diametro più conviene diminuire la velocità di rotazione per mantenere la linearità.

La linearità si può verificare dal punto di cristallizzazione della mola.

Trovare quindi, per ogni diametro della mola, il giusto equilibrio tra velocità di rotazione, velocità di avanzamento e pressione, non è semplicissimo, ma è l’unico modo per permettere alla mola di esprimere tutto il suo potenziale.

Quando consegniamo le mole lucidanti periferiche EcoWonderWheel diamo anche le schede di utilizzo per ogni tipo di diametro. In certi casi specifici diamo anche le impostazioni che deve avere la mola per il singolo tipo di lavoro, in maniera da ottimizzare il processo nella sua totalità.

La mola diametro 100 ha dei parametri completamente diversi dai parametri della mola lucidante diametro 150 o diametro 200 ecc..

Per ogni diametro ci sono dei dati diversi da impostare sulla tua macchina Controllo numerico e sono esattamente i dati che avrai con la mola EcoWonderWheels.

Leave a Reply